La NASA lancerà il lievito nello spazio come parte della prima fase della missione lunare Artemis

La NASA lancerà il lievito nello spazio come parte della prima fase della missione lunare Artemis

Pubblicato:
Il BioSentinel cubesat sarà lanciato dalla navicella Orion nell'ambito della missione Artemis I (la prima tappa della missione lunare americana), condurrà un lungo esperimento biologico nello spazio profondo. Questo è stato segnalato alla NASA. Ci sarà lievito all'interno del satellite. Poiché i meccanismi biologici delle cellule di lievito sono simili a quelli umani, questo carico organico aiuterà gli scienziati a studiare l'effetto delle radiazioni cosmiche sulle cellule viventi nella regione della Luna. Il compito principale della missione BioSentinel è monitorare i segni vitali del lievito per vedere come si comportano quando son... Leggi di più

Ci sono nuove prove che la luna faceva parte della Terra

Ci sono nuove prove che la luna faceva parte della Terra

Pubblicato:
I geofisici dell'Università di Zurigo hanno trovato nuove prove che la Luna un tempo faceva parte della Terra. Il loro studio è pubblicato sulla rivista Science Advances. Secondo alcune ipotesi sull'origine della Luna, era formata da materia che si separò dalla giovane Terra per un motivo o per l'altro, ad esempio dopo una collisione con un ipotetico oggetto delle dimensioni di Marte circa 4,5 miliardi di anni fa. Per testare questa versione, gli scienziati hanno utilizzato uno spettrometro di massa per studiare la composizione chimica di sei meteoriti lunari estratti dal ghiaccio dell'Antartide. Questi frammenti cadono sulla Terra a cau... Leggi di più

Gli astronomi hanno detto quando il sole morirà. Ma molto prima distruggerà la vita sulla Terra

Gli astronomi hanno detto quando il sole morirà. Ma molto prima distruggerà la vita sulla Terra

Pubblicato:
Gli astronomi dell'Agenzia spaziale europea hanno mappato la vita del Sole nell'ambito del progetto Gaia Milky Way. La missione principale di Gaia è mappare la Via Lattea. Gli astronomi tracciano la posizione e il movimento delle stelle nel cielo mentre effettuano osservazioni dettagliate della luminosità e della classificazione spettrale di ciascuna stella. Questi valori possono essere utilizzati per determinare fattori come la composizione chimica e la temperatura delle stelle, che possono essere utilizzati per stimare l'età di una stella. La massa di una stella rimane la stessa con l'età, ma la temperatura cambia. Questo valore dipend... Leggi di più

La NASA ha permesso di scoprire come suona la tua voce su Marte

La NASA ha permesso di scoprire come suona la tua voce su Marte

Pubblicato:
La NASA ha lanciato un nuovo servizio che ti permetterà di ascoltare come suona la tua voce su Marte. Il fatto è che l'atmosfera del Pianeta Rosso è significativamente diversa dalla terra, ma non ci saranno cambiamenti radicali. Secondo gli scienziati, le voci suoneranno semplicemente più calme e smorzate che sulla Terra, poiché alcuni suoni acuti, come fischi o canti di uccelli, sono quasi impercettibili su Marte. La NASA ha spiegato che queste differenze sono dovute alle caratteristiche dell'atmosfera e alla temperatura del pianeta. Con una temperatura superficiale media di circa -63°C, Marte ha una velocità del suono inferiore, ch... Leggi di più

Nella notte tra l'11 e il 12 agosto - il picco della pioggia di meteoriti estiva delle Perseidi

Nella notte tra l'11 e il 12 agosto - il picco della pioggia di meteoriti estiva delle Perseidi

Pubblicato:
I residenti dell'emisfero settentrionale della Terra nella notte del 12 agosto potranno osservare la massima attività dello sciame meteorico delle Perseidi, che può raggiungere 100 stelle "cadenti" all'ora. “Nella notte tra l'11 e il 12 agosto si verificherà il picco della famosa pioggia di meteoriti estiva delle Perseidi. In condizioni meteorologiche favorevoli e in assenza di illuminazione urbana, a partire da mezzanotte e per tutta la notte, si possono osservare fino a 100 meteore all'ora, ovvero 1-2 meteore al minuto. Le condizioni per l'osservazione delle Perseidi nel 2022 sono sfavorevoli. Le Perseidi si formano quando la Terra p... Leggi di più

La NASA invia un iPad sulla luna

La NASA invia un iPad sulla luna

Pubblicato:
La National Aeronautics and Space Administration (NASA) prevede di lanciare presto un enorme razzo lunare Artemis 1. Ricordiamo, nell'ambito della missione Artemis 1, è previsto il primo lancio del nuovo mostruoso veicolo di lancio SLS (Space Launch System) della NASA, che invierà la navicella spaziale Orion in un volo senza pilota intorno alla luna e ritorno. Il lancio è previsto per il 29 agosto 2022. La missione condurrà anche un esperimento chiamato Callisto, che dimostrerà come la tecnologia di consumo possa integrarsi con i veicoli spaziali in futuro. L'esperimento coinvolge Amazon Alexa e WebEx di Cisco. L'obiettivo è dimostrar... Leggi di più

L'India lancia il razzo SSLV con due satelliti

L'India lancia il razzo SSLV con due satelliti

Pubblicato:
L'India ha lanciato oggi il suo nuovo razzo leggero SSLV (Small Satellite Launch Vehicle). Lo ha riferito l'Indian Space Research and Development Organization (ISRO). L'obiettivo della missione è stato raggiunto, ma i dati sono andati persi nella fase finale. “Il primo volo della SSLV è stato completato. Tutti i passaggi sono stati completati come previsto. La perdita di dati si osserva nella fase terminale. È in corso un'analisi, aggiorneremo le informazioni nel prossimo futuro ", ha affermato ISRO. Il razzo vettore è stato lanciato dallo spazioporto sull'isola di Sriharikota con due satelliti: un satellite per studenti e un satellit... Leggi di più

Gli scienziati per la prima volta hanno registrato il più potente rilascio di energia dalla collisione di due stelle

Gli scienziati per la prima volta hanno registrato il più potente rilascio di energia dalla collisione di due stelle

Pubblicato:
Gli scienziati della Northwestern University e della Radboud University nei Paesi Bassi hanno registrato per la prima volta la luce di un'esplosione infuocata causata dalla fusione di una stella di neutroni con un'altra stella. Il team ha anche confermato che questo bagliore è uno dei lampi di raggi gamma di breve durata più potenti mai osservati, lasciando dietro di sé uno dei bagliori residui più luminosi mai registrati. Gli astrofisici hanno fatto la scoperta con l'Atacama Large Millimeter Wave Array (ALMA), un osservatorio internazionale gestito dal National Radio Astronomy Observatory (NRAO) della National Science Foundation. Situa... Leggi di più

Blue Origin completa il sesto volo suborbitale con i turisti spaziali

Blue Origin completa il sesto volo suborbitale con i turisti spaziali

Pubblicato:
La compagnia aerospaziale privata americana Blue Origin ha completato con successo la missione NS-22, il sesto volo suborbitale della navicella spaziale New Shepard con a bordo turisti spaziali. La nave è decollata alle 9:56 ET del 4 agosto da una rampa di lancio nel Texas occidentale. Il booster è atterrato sette minuti e mezzo dopo il lancio e la capsula con i turisti, che ha raggiunto un'altezza massima di circa 107 chilometri, è atterrata con il paracadute 10 minuti e 20 secondi dopo il lancio. L'equipaggio della missione NS-22 era composto da 6 persone, tra cui Coby Cotton, uno dei fondatori del popolare canale YouTube Dude Perfect, ... Leggi di più

Trovato super-Terra, dove potrebbero esserci condizioni favorevoli per la vita

Trovato super-Terra, dove potrebbero esserci condizioni favorevoli per la vita

Pubblicato:
Gli astronomi hanno trovato un altro esopianeta nella zona abitabile. È vero, c'è una sfumatura. Ross 508 b orbita attorno alla nana rossa Ross 508 a soli 37 anni luce dalla Terra. Il pianeta è a una tale distanza dalla stella che consente all'acqua di essere in superficie allo stato liquido, e questo è il componente principale della vita a noi noto. La massa di Ross 508 b è circa quattro volte quella della Terra, ed è un pianeta roccioso, cioè appartiene alla classe delle super-Terre. L'esopianeta è stato scoperto non con il metodo del transito, come avviene nella maggior parte dei casi, ma con l'aiuto di una nuova tecnica di monit... Leggi di più

La terra iniziò improvvisamente a girare più velocemente

La terra iniziò improvvisamente a girare più velocemente

Pubblicato:
Secondo TimeAndDate.com, il nostro pianeta ha stabilito un record completando una rivoluzione più velocemente che nell'intera storia di tale monitoraggio. La Terra ha compiuto una rivoluzione sul proprio asse mercoledì 29 giugno, 1,59 millisecondi in meno di 24 ore. Già negli anni '60, gli orologi atomici iniziarono a tracciare dati come questo con grande precisione. Spesso gli scienziati hanno registrato che la rotazione della Terra sta rallentando. L'International Earth Rotation Service (IERS) ha persino iniziato ad aggiungere di tanto in tanto secondi intercalari per compensare la rotazione più lenta (l'ultima volta è successo il 31 ... Leggi di più

Enormi pezzi di razzo cinese sono caduti sulla Terra in luoghi diversi

Enormi pezzi di razzo cinese sono caduti sulla Terra in luoghi diversi

Pubblicato:
Enormi frammenti di un razzo cinese precipitato sulla Terra durante il fine settimana sono stati trovati in varie località del sud-est asiatico. Lo stadio principale da 25 tonnellate del razzo Long March 5V si è schiantato in modo incontrollabile sulla Terra sabato (30 luglio), rientrando nell'atmosfera sopra l'Oceano Indiano. La maggior parte del veicolo di lancio si è bruciato durante l'autunno, ma una parte significativa di esso, dal 20% al 40%, secondo gli esperti, non si è esaurita. I residenti di vari villaggi indonesiani e malesi scoprono parti di un razzo booster. La dimensione di alcuni è semplicemente enorme (fino a 5 x 2 m).... Leggi di più

Gli astrofisici hanno scoperto la materia oscura più antica: ha 12 miliardi di anni

Gli astrofisici hanno scoperto la materia oscura più antica: ha 12 miliardi di anni

Pubblicato:
Gli astrofisici hanno utilizzato l'analisi CMB per mappare la distribuzione della materia oscura nella galassia. La materia oscura non partecipa all'interazione elettromagnetica, il che significa che non emette onde. Per risolverlo, gli scienziati hanno osservato la galassia, che si trova dietro la lente gravitazionale (un corpo massiccio che cambia la direzione di propagazione della radiazione elettromagnetica con il suo campo gravitazionale, proprio come una normale lente cambia la direzione di un raggio di luce) e al di fuori di essa : questo può essere usato per determinare quanta luce è distorta. Più forte è la distorsione, maggiore... Leggi di più

Il relitto di un razzo cinese cadrà a terra tra pochi giorni

Il relitto di un razzo cinese cadrà a terra tra pochi giorni

Pubblicato:
I resti del razzo Long March-5B (Changzheng-5-bi), che ha recentemente consegnato il modulo di laboratorio Wentiano per la nuova stazione orbitale cinese, cadranno sulla Terra nei prossimi giorni. E non è ancora del tutto chiaro dove esattamente. Stiamo parlando di uno stadio a razzo con una massa di circa 23 tonnellate. Naturalmente, la maggior parte dell'oggetto brucerà nell'atmosfera, ma alcune parti possono raggiungere la superficie e, se cadono a terra, causare danni o addirittura la morte. In questo contesto, ciò che abbiamo scritto l'altro giorno sembra il più pertinente possibile: gli scienziati suggeriscono che con una probabili... Leggi di più

La NASA lancerà due elicotteri per riportare il suolo marziano sulla Terra

La NASA lancerà due elicotteri per riportare il suolo marziano sulla Terra

Pubblicato:
La NASA ha rilasciato un piano aggiornato per riportare sulla Terra rocce e campioni di suolo marziani. Ora è dotato di due mini-elicotteri. “Il lancio di due mini-elicotteri è previsto per l'autunno 2027 e l'estate 2028. Ci si aspetta che carichino campioni di roccia e suolo da Marte su un razzo speciale che li riporterà sulla Terra nel 2033", ha affermato la NASA. Gli elicotteri peseranno circa 1,8 kg e saranno dotati di ruote speciali e bracci di presa. La progettazione preliminare dei mini-elicotteri inizierà nell'ottobre di quest'anno. La fase durerà circa 12 mesi, si tradurrà nella creazione di prototipi ingegneristici di due ... Leggi di più

Gli scienziati britannici hanno rivelato il segreto dell'origine dei primi buchi neri ultra.

Gli scienziati britannici hanno rivelato il segreto dell'origine dei primi buchi neri ultra.

Pubblicato:
I primi buchi neri sono apparsi nello spazio nei primi centinaia di anni dopo il Big Bang, ma gli scienziati non sono riusciti a spiegare una velocità così fenomenale della comparsa di questi oggetti cosmici per 20 anni. La risposta è stata trovata dagli astrofisici dell'Università di Portusmut. È noto che dopo l'esplosione l'universo era quasi omogeneo, anche nelle aree dense dello spazio, la massa della materia non differiva molto dagli indicatori medi in tutto lo spazio. Ne consegue che per accumulare una massa sufficiente di materia necessaria per la formazione dei primi buchi neri o stelle, saranno necessarie centinaia di milioni d... Leggi di più

Virgin Orbit lancia con successo il razzo LauncherOne che trasporta sette satelliti di ricerca della NASA

Virgin Orbit lancia con successo il razzo LauncherOne che trasporta sette satelliti di ricerca della NASA

Pubblicato:
Virgin Orbit ha lanciato sabato un razzo a sette satelliti dal porto aerospaziale Mojave della California, segnando la prima missione notturna di successo dell'azienda. Virgin Orbit ha lanciato satelliti nell'orbita terrestre bassa utilizzando il suo aereo da trasporto Boeing 747 chiamato Cosmic Girl, a cui era collegato un razzo LauncherOne. La missione, chiamata Straight Up da una canzone di Paula Abdul, prevedeva il lancio di sette satelliti di ricerca della NASA. Come nelle missioni precedenti, il lancio del razzo è avvenuto da un'altezza di 10 km, che ha scalato Cosmic Girl. Il volo dell'aereo da trasporto era originariamente previsto ... Leggi di più

La missione su Marte minaccia gli astronauti di malattie ossee

La missione su Marte minaccia gli astronauti di malattie ossee

Pubblicato:
Gli scienziati del McCaig Institute for Bone and Joint Health hanno scoperto come essere nello spazio influisca sulle condizioni delle ossa umane. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature. Gli esperti hanno scansionato i polsi e le caviglie di 17 astronauti e hanno studiato le loro condizioni prima, durante e dopo la loro permanenza sulla Stazione Spaziale Internazionale. Secondo i dati raccolti, in sei mesi nello spazio, la perdita ossea negli esseri umani si è rivelata più o meno la stessa che sarebbe stata tra decenni sulla Terra. Gli scienziati hanno anche riferito che gli astronauti che sono stati nello spazio più a lungo (... Leggi di più

Missione Psiche rinviata a tempo indeterminato

Missione Psiche rinviata a tempo indeterminato

Pubblicato:
La NASA ha annunciato di aver dovuto ritardare il lancio di una navicella spaziale verso il "prezioso" asteroide Psiche. Come si legge nel comunicato, il rinvio è dovuto alla ritardata consegna del software e delle apparecchiature di test necessarie al dispositivo. Di conseguenza, ora la NASA non ha più tempo a sufficienza per completare i test. Il lancio della navicella spaziale Psyche era originariamente previsto per il 1° agosto. Il lancio è stato quindi posticipato almeno al 20 settembre. La missione è stata ora rinviata a tempo indeterminato. Il problema è che la navicella spaziale verrà lanciata in modo tale che sulla strada p... Leggi di più

Tre enormi pianeti orbitano attorno alla stella gigante HD 33142

Tre enormi pianeti orbitano attorno alla stella gigante HD 33142

Pubblicato:
Un team internazionale di astronomi utilizzando il metodo della velocità radiale (RV) ha scoperto un terzo pianeta nel sistema planetario HD 33142. Dalla prima scoperta di esopianeti attorno a stelle di tipo solare nel 1995, il numero di esopianeti confermati è rapidamente aumentato a oltre 5.000. La maggior parte di loro è stata scoperta utilizzando il metodo del transito e poi il metodo RV. La tecnica RV è il modo migliore per determinare l'architettura orbitale dei sistemi multiplanetari, che è importante per migliorare la nostra comprensione della formazione dei pianeti e dell'evoluzione orbitale. Il pianeta appena scoperto orbit... Leggi di più

Notizie totali: 153